STORIA E FILOSOFIA

Il brand LK nasce nel 2017 a Milano dalla designer Lucrezia Kauffmann con l’ambizione di creare un progetto dalla forte identità in cui potesse esprimere la sua creatività, da sempre legata a doppio filo all’arte e all’artigianalità Made in Italy.

Queste caratteristiche sono espresse sin dal primo studio di una borsa nel 2016, ispirato al Memphis Design, corrente artistica talmente affascinante da farle realizzare i primi campioni di quella che oggi è la borsa iconica delle sue collezioni: LK The One. Frutto di molti esperimenti, di disegni e di cartamodelli, è la massima rappresentazione del mondo onirico della designer.

L’immaginario surreale è la caratteristica ricorrente in tutte le sue collezioni: espresso nell’iconica zip posta frontalmente sulle borse, è una porta sull’universo onirico di Lucrezia Kauffmann. Per la designer onirico è legato a tutto quello che è surreale, una realtà sottosopra che sfugge alla maggior parte delle persone, dove i dettagli sembrano bizzarri, il senso è messo in discussione e ciò che è ordinario non è comune. Tutto è più aggraziato, armonico e simmetrico. In questo mondo onirico di Lucrezia Kauffmann tutto ciò che è bizzarro è ordinario. In quest’ottica la zip offre molteplici sfumature ed emozioni, che infondono unicità ed uno stile particolare a chi la indossa.

Alle collezioni di borse e pelletteria già esistenti, presto il brand LK si aprirà a nuove categorie di prodotti, con l’obiettivo di rivedere il classico approccio nei confronti della moda, per una donna che vuol far notare il proprio look fuori dagli schemi e decisamente nuovo.